|
adsp napoli 1
20 aprile 2024, Aggiornato alle 20,22
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

RFI investe 177 milioni per riqualificare 13 stazioni

Quasi la metà degli scali oggetto degli interventi sono in Campania

Rendering stazione Cavour (Napoli)

Oltre 177 milioni di euro per interventi di riqualificazione e ammodernamento di tredici stazioni italiane, sei delle quali in Campania. Così in un nuovo accordo quadro appena pubblicato da RFI, società capofila dell'opera suddivisa in 3 lotti della durata di 1.095 giorni naturali consecutivi, corrispondenti a tre anni. Il primo lotto del valore di circa 76 milioni, il secondo di circa 59 milioni e il terzo di circa 42 milioni di euro. La gara rimane aperta fino al 27 novembre 2023

Le stazioni interessate, comunica FS News, sono quelle della Linea 2 della metropolitana di Napoli (in particolare Cavour, Amedeo, Mergellina e Montesanto) e, sempre in Campania, le stazioni di Scafati e di Sarno, la stazione di Teramo (Abruzzo), Busalla, La Spezia, Genova Pegli (Liguria), Piacenza e Ferrara (Emilia-Romagna), Pontassieve (Toscana).

Le attività previste miglioreranno l'accessibilità delle stazioni e favoriranno l'intermodalità. Saranno allungati e innalzati i marciapiedi per facilitare l'accesso e la discesa dai treni, migliorata la segnaletica fissa di stazione, riqualificati i sottopassi pedonali e ampliate le pensiline, ammodernate le discenderie, i sovrappassi e le banchine con una caratterizzazione architettonica di standard elevato, migliorata la sicurezza (security) di stazione con elevati livelli di illuminazione di tutti gli spazi, inseriti nuovi tornelli e incrementato il sistema di videosorveglianza.
 

Tag: ferrovie