|
napoli 2
17 gennaio 2022, Aggiornato alle 18,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Logistica

Rally Dakar 2022, Ignazio Messina pronta per il viaggio di ritorno

Il 14 gennaio, dopo la chiusura dell'evento tenutosi in Arabia Saudita, inizieranno le operazioni di imbarco dei mezzi. La compagnia è partner logistico ufficiale


Mentre il Rally Dakar 2022 in Arabia Saudita è in pieno svolgimento, sono già pronte a schierarsi le due navi della Ignazio Messina che imbarcheranno nel porto di Jeddah e trasporteranno nel viaggio di ritorno l'intera comitiva del famoso rally.

Le operazioni di imbarco inizieranno venerdì 14 gennaio, dopo la chiusura dell'evento, iniziato il primo gennaio, nel porto tappa regolare dei principali servizi di linea della compagnia marittima genovese, dove i veicoli verranno imbarcati sulla Jolly Vanadio e sulla Jolly Cristallo che salperanno alla volta di Marsiglia. La Dakar 2022 si snoda lungo 8,375 chilometri, di cui 4,258 di prove speciali, e vede impegnati oltre mille piloti divisi in sei categorie.

«Per noi – ha sottolineato Ignazio Messina, amministratore delegato della Ignazio Messina – è un grande onore e fonte di prestigio essere Official Carrier della Dakar 2022 e partner della Saudi Automobile & Motorcycle Federation e di Axelerom. Contribuire ed essere parte attiva della macchina organizzativa di un così importante evento, curandone la logistica e il trasporto di tutti i veicoli, auto e moto, mezzi di assistenza, elicotteri, è sicuramente un modo prestigioso di festeggiare i nostri primi cento anni di attività».