|
adsp napoli 1
10 agosto 2022, Aggiornato alle 19,39
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Protezione cavi di telecomunicazione sottomarini, accordo Marina Militare e Sparkle

Previste procedure operative condivise e la possibilità di effettuare attività congiunte di ricognizione e monitoraggio


Migliorare la protezione delle infrastrutture di telecomunicazione sottomarine: con questo obiettivo è stato sottoscritto un protocollo di intesa fra la Marina Militare e Sparkle, tra i principali operatori a livello mondiale nel settore strategico dei cavi installati nei fondali marini.

L'accordo prevede la creazione di procedure operative condivise e la possibilità di effettuare attività congiunte di ricognizione e di monitoraggio dei cavi sottomarini di proprietà Sparkle e delle aree limitrofe. È inoltre previsto il supporto cartografico da parte della Marina Militare per i fondali marini d'interesse nonché l'assistenza in situazioni operative emergenziali. L'intesa permetterà, anche, di sviluppare attività di studio e ricerca ritenute di comune interesse tra le parti per il perseguimento dei rispettivi compiti d'istituto.

Oltre il 97% della mole di dati che costituisce il flusso internet viene trasmesso grazie a una fitta rete di cavi sottomarini. Tali infrastrutture critiche godono in gran parte dell'unica protezione garantita dalla profondità del mare in cui giacciono, protezione ormai evanescente grazie al progresso tecnologico che rende sempre più accessibili, e a costi decrescenti, gli abissi marini.