|
napoli 2
02 dicembre 2021, Aggiornato alle 14,30
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Procedura concordataria, ok del tribunale all'ammissione di Moby

La compagnia proseguirà in continuità con il suo piano industriale e commerciale "che ha già ottenuto un grande riconoscimento dal mercato"


Il tribunale di Milano ha dichiarato oggi l'ammissione alla procedura concordataria di Moby, come da proposta avanzata dalla compagnia di navigazione. "Moby – ha precisato la compagnia in un comunicato –, dopo aver superato il periodo di emergenza Covid 19 grazie a un focus sui ricavi e sulla marginalità, proseguirà in continuità il suo piano industriale e commerciale che ha già ottenuto un grande riconoscimento dal mercato in questo avvio di stagione turistica che conferma per la compagnia numeri in crescita". 

Il piano di rimborso sarà valutato in particolare dagli istituti di credito finanziatori (originariamente per 260 milioni) e dagli obbligazionisti (300 milioni di euro) che detengono ben oltre il 50% dell'esposizione debitoria di Moby.

Il tribunale non si è invece ancora pronunciato sull'analoga richiesta presentata dalla Tirrenia - Compagnia Italiana di Navigazione (Cin), anch'essa - come Moby - parte del gruppo Onorato Armatori.
 

Tag: moby