|
napoli 2
15 gennaio 2021, Aggiornato alle 18,05
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Porto di Venezia, azzerati diritti segreteria alle guide turistiche

L'Autorità di sistema portuale sospende l'imposta annuale fino alla fine del 2021. Un indotto di 700 persone per 30 mila euro di risparmio

(Porto Aperto)

L'Autorità di sistema portuale che fa capo a Venezia, quella dell'Adriatico Settentrionale, ha annunciato l'azzeramento dei diritti di segreteria fino alla fine del 2021 per le guide e gli accompagnatori turistici portuali.

L'iniziativa, che non riguarderà tutte le categorie portuali, interesserà le imprese operanti nei porti di Venezia e Chioggia, in tutto 700 persone, fornitrici di servizi per navi, merci e passeggeri, che risparmieranno in tutto circa 30 mila euro. Si fa fronte, spiega l'authority, «al perdurare della pandemia, al conseguente calo dei traffici e ai costi accessori che questa comporta».

Le aziende o le associazioni di questo tipo sono iscritte in un registro specifico, da rinnovare annualmente a proprie spese, che autorizza ad operare in porto.

-
credito immagine in alto

Tag: venezia - lavoro