|
Porto di Napoli
14 dicembre 2018, Aggiornato alle 15,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Logistica

Porto di Oristano, al via i lavori per impianto di stoccaggio Gnl

La struttura, che sarà terminata nel 2020, potrà contare su sei grandi serbatoi criogenici


Sono iniziati la scorsa settimana nel porto di Oristano, in località Santa Giusta, i lavori per la realizzazione dell'impianto di stoccaggio per servizi Small Scale che avrà un ruolo centrale nel processo di metanizzazione della Sardegna. Questo impianto, che sarà terminato nel 2020, potrà contare su sei serbatoi criogenici orizzontali in bassa pressione per una capacità complessiva di 9.000 metri cubi. Potrà sia fornire servizi di bunkeraggio a navi propulse a gas sia caricare autocisterne e mezzi pesanti, consentendo di trasportare il gas nell'entroterra e nello stesso tempo di abbattere le emissioni dovute al trasporto su strada.

Il deposito di Oristano è il primo importante step di un progetto che segnerà la svolta decisiva per lo sviluppo della rete italiana di Gnl. Il progetto, promosso dal Gruppo Stolt-Nielsen e da Gas and Heath  e coordinato dal Consorzio 906, prevede infatti investimenti esteri ambiziosi, leadership manifatturiera made in Italy, co-finanziamenti europei e sostegno delle istituzioni nazionali e locali. 

 "L'apprezzamento per il valore che questo progetto ha non solo per gli azionisti, ma per la gente della Sardegna, per la vostra economia, per il vostro ambiente e per il vostro futuro ci ha convinto a partecipare attivamente alla sua realizzazione" ha ricordato Andrew Pickering, presidente di Avenir, la nuova società creata dal Gruppo Stolt Nielsen con altri leader mondiali nel mondo del Gnl.

"In un mercato ancora non ben sviluppato, essere i primi in Italia ad aver ottenuto le necessarie autorizzazioni e i primi ad avviare i lavori per un impianto di questa portata è per noi un vanto" ha dichiarato  Mauro Evangelisti, presidente di Gas and Heat, la società che ha curato per conto di Higas la fase di progettazione alla costruzione del deposito. 
 

Tag: porti - lng