|
napoli 2
09 luglio 2020, Aggiornato alle 22,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Porto di Koper, crescono fatturato e investimenti

Nei primi sei mesi dell'anno, l'utile netto dello scalo sloveno ha registrato un incremento del 21%


Oltre ad un traffico mercantile da record (+6%), l'Autority del porto di Koper, in Slovenia, ha registrato nei primi sei mesi del 2016 anche dati finanziari tutti di segno positivo. Il fatturato ha raggiunto 102 milioni di euro con un incremento dell'11% cento rispetto al periodo precedente. L'Ebit è di 28,1 milioni (+17%), mentre l'Ebitda si attesta a 41,4 milioni di euro, in aumento del 10% nei confronti del primo semestre dello scorso anno. L'utile netto di Luka Koper Group è di 23,7 milioni, il 21% in più rispetto al periodo gennaio-giugno del 2015.

Durante la prima metà del 2016 nel Luka Koper sono stati investiti 27,9 milioni di euro in infrastrutture e attrezzature. Tra le opere, la costruzione di tre cisterne per liquidi, il completamento di nuovi binari e un ponte ferroviario per il terminal container e le aree di stoccaggio per le vetture nella parte anteriore del Pier II. Inoltre, è iniziata la costruzione di nuove stazioni di carico per i camion e la riorganizzazione delle aree di impilamento per contenitori pieni e vuoti.