|
adsp napoli 1
20 maggio 2022, Aggiornato alle 15,45
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

P&O Ferries sotto indagine per i licenziamenti

Il 17 marzo la compagnia marittima inglese (controllata da DP World) ha liquidato in tronco quasi 800 marittimi senza consultare i sindacati. L'Insolvency Service vuole vederci chiaro


L'Insolvency Service, l'agenzia governativa fallimentare del Regno Unito, ha avviato un'indagine civile e penale sulla condotta della compagnia nazionale di traghetti P&O Ferries, che a fine marzo ha licenziato in tronco quasi 800 persone, tutti marittimi, fermando l'attività della flotta. L'indagine è stata confermata in un tweet venerdì scorso da Kwasi Kwarteng, segretario agli affari esteri del governo di Boris Johnson.

P&O Ferries, controllata dalla holding di Dubai DP World, il 17 marzo ha licenziato 786 membri di equipaggio con contratti a tempo indeterminato, comunicando loro che sarebbero stati sostituiti con effetto immediato da lavoratori di agenzia a basso costo, imponendogli l'accettazione di un compenso e la rinuncia a qualsiasi ricorso. La scadenza della proposta è scaduta domenica scorsa e soltanto un marittimo ha rifiutato l'offerta.

Le modalità di licenziamento da parte di P&O sono state molto criticate, in primis dai sindacati, che non sono stati coinvolti nella decisione dell'armatore, calata quindi dall'alto e comunicata agli interessati dall'oggi al domani. Nei giorni successivi al licenziamento in tronco alcuni esponenti del governo britannico  hanno commentato la vicenza parlando di scarsa trasparenza dell'armatore. Nei giorni scorsi l'amministratore delegato di P&O Ferries, Peter Hebblethwaite, in audizione alla Camera dei comuni ha ammesso che la decisione è stata presa senza consultare i sindacati. Una dichiarazione definita dal ministro dei Trasporti del Regno Unito, Grant Shapps, «sfacciate» e da lasciare «senza parole».

Se gli illeciti saranno confermati, le indagini dell'Insolvency Service potrebbero portare a delle sanzioni o anche alle dimissioni di Hebblethwaite, come chiesto da Shapps.

P%O Ferries è la principale compagnia marittima di collegamento tra Regno Unito e continente. I sui traghetti approdano su Dover, Calais, Boulogne, Zeebrugge, Rotterdam, Dublino, Le Havre, Portsmouth e Bilbao, tra gli altri.

Tag: marittimi - lavoro