|
napoli 2
20 giugno 2021, Aggiornato alle 14,44
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Pireo, varo tecnico per Sikania, prossimo traghetto Blueferries

Autofinanziata dal gruppo Ferrovie dello Stato, è gemella di "Trinacria". Entrerà in servizio quest'estate sullo Stretto di Messina

Il varo di Sikania

Con la messa in acqua dello scafo, giovedì scorso, al porto del Pireo in Grecia è avvenuto il varo tecnico di Sikania, nuova nave della flotta Bluferries. Costruita dalla Celt Navtecnica Maritime Services, l'imbarcazione è gemella della Trinacria, che dal 2018 è in servizio nello Stretto di Messina dove effettua il traghettamento di mezzi commerciali, autovetture, roulotte, camper e motocicli fra i porti di Villa San Giovanni e Tremestieri.

Sikania è lunga 106 metri, con un ponte dedicato ad automezzi e uno per i passeggeri. Può trasportare 22 tir o 125 uato, e 400 persone.

L'investimento economico, in autofinanziamento, è di circa 18 milioni di euro, da parte della società controllata da Rete Ferroviaria Italiana del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Le prove di collaudo saranno effettuate dal Rina e dureranno circa un mese. Dopodiché, Sikania verrà trainata nello Stretto di Messina per completare la registrazione marittima, entrando in servizio nella stagione estiva.