|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 15,31
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Pirati informatici attaccano le poste britanniche

L'incursione digitale ha lasciato più di mezzo milione di pacchi e lettere sospesi nel limbo


Da ieri, l'invio di pacchi e lettere verso l'estero da parte della società postale pubblica britannica Royal Mail è bloccato a causa di un attacco informatico di tipo ransomware, attuato con il malware Lockbit. La società britannica ha invitato i clienti a sospendere l'invio di materiale all'estero per le "gravi interruzioni" ai servizi. L'attacco ha lasciato più di mezzo milione di pacchi e lettere sospesi nel limbo.

Ora stanno indagano il National Cyber Security Centre e il controspionaggio. Quest'ultimo è coinvolto perché pare che l'attacco sia giunto dalla Russia e riguarda un'infrastruttura nazionale critica. Intanto i tecnici di Royal Mail stanno lavorando 24 ore su 24 per ripristinare i servizi. Pare che il disagio riguardi la corrispondenza e i pacchi destinati all'estero, mentre l'importazione starebbe operando regolarmente. Pare che i pirati informatici abbiano minacciato di pubblicare dati rubati sul dark web.