|
adsp napoli 1
16 giugno 2024, Aggiornato alle 19,42
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Eventi - Logistica

Parte Frigo'n'motion, il primo "giro d'Italia" dedicato al trasporto refrigerato

Iniziativa promossa dall'Osservatorio Interdisciplinare Alimenti e Farmaci (Oitaf)


L'Osservatorio Interdisciplinare Alimenti e Farmaci (Oitaf) ha lanciato Frigo‘N'Motion, il primo "giro d'Italia" dedicato alla scoperta del trasporto a temperatura controllata, che su territorio è garanzia di qualità e di eccellenza alimentare. Un settore in continua espansione se pensiamo che il valore attuale a livello mondiale del mercato veicoli refrigerati è di 10,5 miliardi di dollari.

Frigo'N'Motion ha avuto inizio a Roma, con l'incontro di venerdì 29 settembre presso la sede del Gruppo Romana Diesel, che ha ospitato un pomeriggio di confronto su temi quali le specificità alimentari della regione Lazio in termini di produzione e distribuzione, le soluzioni logistiche sul territorio, la normativa a livello nazionale e UE, la tecnologia del trasporto a temperatura controllata, le strategie necessarie per la realizzazione di una catena del freddo sempre più sostenibile.

Vi hanno preso parte Clara Ricozzi e Giuseppe Guzzardi (rispettivamente presidente e direttore generale Oitaf), Marco Comelli (responsabile scientifico Oitaf), Massimo Artusi (vicepresidente Trucks & Van Federauto), Massimo Marciani (presidente di Freight Leaders Council), Giuliano Caselli (direttore Cemafroid Tecnea), Valerio Vanacore (responsabile Trazioni Alternative Iveco Mercato Italia), Bruno Cortecci (Commissione Onu-Unece) e Stefano Brivio (ad MGH).

"La prima tappa del giro d'Italia del freddo ha messo in evidenza l'interesse dei territori verso il trasporto a temperatura controllata – ha dichiarato Clara Ricozzi, presidente Oitaf – Nato come misura di sicurezza alimentare, il trasporto ATP sta allargando il proprio raggio alla garanzia di qualità. Per un paese come il nostro questo obiettivo deve essere la guida degli sviluppi normativi e degli investimenti in infrastrutture, in formazione e in tecnologie".

Frigo‘N'Motion proseguirà nei prossimi mesi, con le tappa prevista a Bologna il 7 novembre nell'ambito di Refrigera, la fiera dedicata alla filiera della refrigerazione commerciale, industriale e logistica. In seguito e nel corso del 2024 Frigo'N'Motion percorrerà tutta la Penisola, da Nord a Sud: sono infatti già in programma le tappe di Firenze, Verona, Napoli, Catania, Milano, Bari, Caserta, Cuneo e Brescia.