|
napoli 2
12 luglio 2020, Aggiornato alle 08,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Osservatorio del Traffico, cresce a febbraio mobilità su gomma

L'arteria più trafficata d'Italia nel mese è stata (come sempre) quella del Raccordo Anulare di Roma


È aumentato del 9% a febbraio, rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, il flusso di traffico auto veicolare sulle strade italiane. Lo rileva l'Osservatorio del Traffico Anas, che punta la lente anche sul segmento dei veicoli pesanti, cresciuti del 7% sulla rete nazionale. Vediamo nel dettaglio del mese la mobilità nelle macroaree.

Nord
Al Nord la strada più trafficata nel mese di febbraio 2016 è stata la Strada Statale 36 in provincia di Lecco: venerdì 19 febbraio sono stati circa 84.498 i passaggi totali (+8% rispetto al picco di febbraio 2015).

Centro

Il top della mobilità nazionale si è registrato ancora una volta sul Grande Raccordo Anulare di Roma: lo scorso venerdì 15 febbraio è stato il giorno più trafficato con il passaggio di 163.324 veicoli (+9% rispetto al picco di febbraio 2015). 


Sud
Nel meridione è la Tangenziale di Bari (Strada Statale 16 "Adriatica"), l'arteria più trafficata: 130.131 i passaggi totali giornalieri registrati venerdì 19 febbraio (+10% rispetto al picco del febbraio 2015). Per i mezzi pesanti sullo stesso tratto stradale è stato raggiunto il dato maggiore mercoledì 24 febbraio con 8.471 (+10% rispetto al picco di febbraio 2015).


Isole
Per quanto riguarda le Isole, in Sicilia, in vetta c'è il Raccordo Autostradale 15 nel comune di Misterbianco (provincia di Catania), dove il 26 febbraio sono stati registrati ben 76.835 veicoli (+11% rispetto al picco di febbraio 2015). In Sardegna, invece è di nuovo sulla Strada Statale 131dir che si registrano i flussi più intensi: 44.348 veicoli sono stati rilevati nel comune di Cagliari il 9 febbraio (+9% rispetto al picco di febbraio 2015); il massimo del traffico pesante è invece sulla Strada Statale 131 "Carlo Felice", a Marrubiu, in provincia di Oristano.