|
adsp napoli 1
25 aprile 2024, Aggiornato alle 12,04
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Ortona, via al consolidamento della banchina di Riva

L'intervento è stato programmato dall'Authority portuale e l'appalto è stato affidato per un importo di aggiudicazione di circa 8,6 milioni di euro


L'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale comunica che nel porto di Ortona sono iniziati i lavori per il consolidamento della banchina di Riva relativi al primo tratto della banchina e il relativo piazzale, per una lunghezza di 230 metri su un totale di 560 e una larghezza di 30 metri. L'intervento è stato programmato dall'Authority portuale e l'appalto è stato affidato per un importo di aggiudicazione di 8,57 milioni di euro a fronte di un ribasso del 21,73%, con l'utilizzo dei fondi degli interventi per la Coesione territoriale e per le Zone Economiche Speciali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

I lavori consentiranno la riqualificazione e il potenziamento delle strutture di banchina esistenti per adeguarne la funzionalità ai moderni standard dei traffici commerciali marittimi, per poter poi procedere all'approfondimento dei fondali portuali, fino ad un livello di -12 metri, e adeguarli alle esigenze dei nuovi vettori commerciali dello shipping.

La prima fase dell'intervento riguarderà la bonifica bellica delle aree a terra e dei fondali interessati dal progetto. I lavori effettuati, che dovranno essere collaudati entro giugno 2026, prevedono anche la predisposizione per l'elettrificazione per alimentare le gru semoventi del tratto interessato dall'intervento, in continuità con quanto previsto per il tratto di Riva nuova.
 

Tag: porti