|
napoli 2
26 maggio 2020, Aggiornato alle 15,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Infrastrutture

Operativo il più grande porto petrolchimico della Cina

Lo scalo gestito dalla Sinopec ospiterà navi da 300 mila tonnellate


Con l'arrivo in porto della very large crude carrier New Renown della China Merchants Energy Shipping Co., è partita ufficialmente l'attività del Sinopec Zhongke Refinery Port, il più grande scalo petrolchimico della Cina e uno dei più grandi al mondo, situato ad un chilometro dalla raffineria della Sinopec a Zhanjiang, nella provincia cinese del Guangdong.

Nonostante l'avvio dell'operatività, riferisce Lloyd's List, il porto è ancora in costruzione e alla fine sarà costituito complessivamente da otto terminal, tra cui uno per navi della portata di 300 mila tonnellate, e avrà unacapacità totale annua di 34 milioni di tonnellate. La prima fase del progetto di realizzazione dello scalo è stata sviluppata con un investimento di 40 miliardidi yuan (5,6 miliardi di dollari). I lavori saranno completati entro l'estate.  

Tag: porti