|
Porto di Napoli
15 dicembre 2018, Aggiornato alle 12,25
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Moby e Tirrenia diventeranno un'unica società 

L'annuncio di Onorato. La sede sarà in Sardegna


«Moby e Tirrenia CIN diventeranno entro fine anno un'unica compagnia sarda». Vincenzo Onorato annuncia così la fusione della compagnia fondata dall'armatore napoletano e quella ex di bandiera, acquisita nel 2012. «Tirrenia-CIN per pochi mesi trasferirà la sua sede legale a Milano, per consentire tutti gli adempimenti preliminari alla fusione con Moby nei tempi i piú stretti possibile; condizione questa che non sarebbe stata così certa e rapida mantenendo le sedi legali separate», spiega Onorato in una nota, che continua: «Quindi, come deliberato dal Consiglio di amministrazione e come comunicato anche agli investitori, entro fine anno le due società si fonderanno in un'unica realtà. In contemporanea con la fusione, la sede legale della nuova compagnia sarà trasferita in Sardegna in modo definitivo». Secondo Onorato questa scelta «produrrà per la Sardegna solo effetti positivi a partire da quelli fiscali».