|
napoli 2
16 agosto 2019, Aggiornato alle 11,49
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Infrastrutture

Moby battezza rimorchiatore "Vincenzino O."

85 tonnellate di tiro, progettato e costruito nei cantieri Damen. Assisterà le petroliere della baia di Sarroch, nel porto di Cagliari

Achille Onorato e Antonio Marte

Battezzato oggi a Cagliari, a calata Sant'Agostino, «il più moderno e tecnologicamente avanzato rimorchiatore del Mediterraneo», a detta dell'armatore Moby. Si chiama Vincenzino O. e ha preso servizio nella baia di Sarroch per servire le navi petroliere della raffineria Saras.

Progettato e realizzato dal gruppo olandese Damen Shipyards, in un cantiere vietnamita, il nuovo tug ha il suo punto di forza nella capacità di tiro, che è pari a 85 tonnellate. Per incrementare le sue prestazioni anche in situazioni estreme, è lungo 28 metri e largo 13 metri, oltre la media, con un motore Caterpillar in grado di sviluppare una potenza di oltre 6,700 HP. Per la precisione, è un Azimuth Stern Drive Tug 2813 preparato per l'installazione di un sistema catalitico plug&play Damen SCR NOX Reduction System che gli consentirebbe di soddisfare i requisiti nternational Maritime Organization Tier III. È il primo rimorchiatore in Italia con questa caratteristica.

Vincenzino O. è il primo step di un piano di investimento del Gruppo Moby con il cantiere olandese Damen. Attualmente la divisione rimorchio del gruppo Moby opera con una flotta di 16 mezzi nei porti di Cagliari, Sarroch, Oristano, Portovesme, Olbia, Arbatax e Porto Torres.

«Il "Vincenzino O." - ha sottolineato il CEO del gruppo Moby, Achille Onorato - fornisce un'ulteriore prova dell'impegno della compagnia in Sardegna, come anche la recente commessa per le due più grandi ro-pax del mondo ordinate nel cantiere cinese di Guangzhou». 

«Moby – ha sottolineato Antonio Marte, sales manager di Damen – condivide con noi la stessa visione in tema di sicurezza, sostenibilità e affidabilità. Valori che rappresentano le basi comuni per una collaborazione non occasionale».

Tag: moby - battesimo