|
napoli 2
24 ottobre 2020, Aggiornato alle 12,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Mercato auto cresce a settembre grazie agli incentivi

Ricadute positive per tutta la filiera produttiva automotive, componentistica inclusa


Torna il sereno sul mercato dell'auto. Secondo i dati pubblicati dal Mit, a settembre sono state registrate 156.132 immatricolazioni, ovvero il 9,5% in più rispetto allo stesso mese del 2019. Il consuntivo dei primi nove mesi del 2020 conta, quindi, 966.017 immatricolazioni, in calo del 34,2% rispetto ai volumi dello stesso periodo del 2019. 

"Dopo un agosto stabile, seguito a sette mesi consecutivi in flessione, a settembre 2020 il mercato auto italiano torna finalmente ad avere segno positivo, beneficiando anche di un giorno lavorativo in più rispetto a settembre 2019 (22 giorni contro 21) – commenta Paolo Scudieri, presidente di Anfia (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) –. Gli incentivi introdotti con il DL Rilancio e il DL Agosto hanno contribuito in maniera determinante a questo risultato, trovando una buona risposta nei consumatori, con ricadute positive per tutta la filiera produttiva automotive, componentistica inclusa. I fondi previsti per la fascia 91-110 g/km di Co2, infatti, - conclude Scudieri – sono stati velocemente esauriti e a breve saranno esauriti anche quelli disponibili per la fascia 61-90 (150 milioni di euro, di cui residui meno di 70 milioni)".
 

Tag: automotive