|
napoli 2
03 agosto 2021, Aggiornato alle 19,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Mercato auto a febbraio, Anfia: "Il peggiore mese degli ultimi sei anni"

In controtendenza i veicoli elettrici e ibridi, un terzo del totale


Il peggiore degli ultimi sei anni. In questo modo l'associazione Anfia ha definito il mese di febbraio per quanto riguarda le immatricolazioni di auto in Italia. Il secondo mese dell'anno, infatti, è stato archiviato con una perdita del 12,3% rispetto allo stesso periodo del 2020. I veicoli immatricolati nei primi due mesi del 2021 ammontano a 277.145 unità, il 13,1% in meno rispetto ai volumi di gennaio-febbraio 2020.

Sono ancora una volta in controtendenza, però, le auto elettrificate: ibride ed elettriche, insieme, crescono del 141,8% e fanno registrare una quota del 34,8%. "Nel secondo mese dell'anno – spiega Anfia – assistiamo nuovamente a una performance negativa del mercato dell'auto, visto che volumi così bassi non si vedevano da febbraio 2015. Pur in presenza di un migliorato clima di fiducia di consumatori e imprese – anche grazie alla ritrovata stabilità politica, con l'avvio delle attività del nuovo governo – sull'opportunità attuale all'acquisto di beni durevoli, fra cui l'automobile, da parte dei consumatori, si rileva un peggioramento nel mese, evidentemente per via di una situazione economica ancora critica che necessita di tempo e interventi adeguati ad una vera ripartenza".
 

Tag: automotive