|
adsp napoli 1
03 febbraio 2023, Aggiornato alle 11,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Marina militare, conclusi i test del radar Fincantieri

A bordo del landing platform dock "San Marco" è stato testato un nuovo sistema ad alte prestazioni, l'Omega360

(marina.difesa.it)

Fincantieri NexTech, società del gruppo Fincantieri, ha completato con successo la campagna di prove di un importante pezzo delle navi militari, il radar, in questo caso a bordo della nave San Marco della Marina militare italiana, dov'è stato installato un full digital Omega360 4D, progettato e sviluppato da Fincantieri NexTech. Lo scopo della recente sessione di test è stato quello di verificare le capacità di detezione, tracciamento e classificazione di bersagli aerei, di superficie e in ambito anti-drone in uno scenario che tiene anche conto, nella sua complessità, anche ai campi elettro-magnetici generati da altri sistemi radar e di comunicazione installati a bordo, nonché da fenomeni quali multi-path e clutter di mare.

Questo tipo di radar opera in banda X in configurazione fissa, con copertura fino a 50 chilometri ed è in grado di contrastare le più complesse minacce aeree e di superficie, in tutti gli scenari di guerra simmetrica ed asimmetrica, nonché di sicurezza pubblica. Implementa un'architettura di tipo ubiquitous unica nel suo genere, con un fascio trasmittente omnidirezionale e 192 antenne riceventi AESA, in grado di garantire simultaneamente ed in maniera continuativa una copertura di 360° in azimuth e oltre 60° in elevazione. L'architettura del dispositivo è modulare e commercial off shelf, nel linguaggio informatico: disponibile sul mercato.

La San Marco è una landing platform dock, adatta al trasporto di persone e merci, sia in porti attrezzati che in zone meno provviste o sprovviste di porti, il che la rende versatile per le operazioni di recupero e salvataggio.

-
credito immagine in alto