|
napoli 2
29 ottobre 2020, Aggiornato alle 08,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Marghera, Regione Veneto approva l'innovazione dello stabilimento Fincantieri

Prevista una revisione delle infrastrutture telematiche e di interconnessione dei sistemi di cantieri Operation Techology


È stato approvato dalla giunta regionale del Veneto un nuovo accordo di programma con Fincantieri per il finanziamento agevolato di un progetto di innovazione aziendale che riguarda il processo produttivo dello stabilimento di Marghera. La società cantieristica ha pianificato una completa riprogettazione del processo produttivo delle navi da crociera attraverso la sperimentazione di tecnologie innovative per la lavorazione e l'assemblaggio di semilavorati in acciaio e la realizzazione di componenti modulari prefabbricati. 

L'iniziativa prevede di modificare processi e programmi di supply chain e una revisione delle infrastrutture telematiche e di interconnessione dei sistemi di cantieri Operation Techology, dei sistemi centrali di elaborazione dati e di sviluppo di impiantistica. La revisione, oltre che mantenere la competitività a livello internazionale del sito di Marghera, darà la possibilità a Fincantieri di rispondere alle attuali esigenze del mercato acquisendo e realizzando nuove commesse per navi di grandi dimensioni, di 140 mila tonnellate di stazza lorda.