|
adsp napoli 1
24 maggio 2024, Aggiornato alle 11,47
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Infrastrutture

Marghera, Fincantieri vara "Norwegian Aqua"

Con 156 mila tonnellate di stazza, è la prima nave della classe "Prima Plus". Più grande "del 10 per cento" rispetto alle precedenti navi della compagnia statunitense


Norwegian Cruise Line e Fincantieri hanno celebrato oggi, presso lo stabilimento Fincantieri di Marghera, in provincia di Venezia, il varo di Norwegian Aqua, la prima unità della classe "Prima Plus" della compagnia statunitense. Il varo dell'unità sancisce il completamento dei lavori esterni effettuati sulla nave per prepararla al debutto, previsto per l'aprile del 2025. Per celebrare l'importante evento, secondo un antico rito della tradizione marinara, due monete, che simboleggiano un'offerta agli antichi dei e dee del mare in cambio di buona fortuna e di una navigazione sicura per la nave, sono state saldate sulla nave. 

Norwegian Aqua ha una stazza lorda di 156,300 tonnellate, una lunghezza di circa 322 metri ed è un po' più grande delle navi della classe "Prima" ("del 10 per cento", riferisce l'armatore). «Siamo entusiasti di celebrare questo importante momento con Norwegian Cruise Line mentre assistiamo al varo di Norwegian Aqua, che rappresenta un nuovo capitolo della nostra storica collaborazione», commenta Luigi Matarazzo, direttore generale della divisione Navi Mercantili di Fincantieri.

I lavori su Norwegian Aqua proseguiranno fino al debutto previsto per aprile 2025, quando la nave prenderà servizio, effettuando itinerari di sette giorni nei Caraibi con partenza da Port Canaveral, in Florida. Saranno previsti scali nelle destinazioni tropicali di Puerto Plata (Repubblica Dominicana), Tortola (Isole Vergini Britanniche), St. Thomas (Isole Vergini Americane) e Great Stirrup Cay, l'isola privata di NCL alle Bahamas. Dopo la stagione caraibica, da agosto 2025 a ottobre 2025 Norwegian Aqua effettuerà itinerari di cinque e sette giorni alle Bermuda partendo da New York City, e successivamente crociere di cinque e sette giorni nei Caraibi orientali con partenza da Miami, la "capitale mondiale delle crociere", da ottobre 2025 ad aprile 2026.