|
napoli 2
30 luglio 2021, Aggiornato alle 18,09
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Mare Nostrum Awards Grimaldi, cinque vincitori al premio giornalistico

50 mila euro di montepremi a Concita Borrelli (Il Messaggero), Morena Pivetti (Fortune), Antonio Polito (7-Corriere della Sera), Alessio Postiglione (Il Riformista), Marcello Sorgi (La Stampa)

Da sinistra: Marcello Sorgi, Concita Borrelli, Antonio Polito, Morena Pivetti, Alessio Postiglione

Si è tenuta lunedì sera, presso il Grand Hotel Vesuvio di Napoli, la cerimonia di premiazione dei vincitori della 13a edizione del Premio Giornalistico Internazionale Mare Nostrum Awards, bandito dalla rivista Grimaldi Magazine Mare Nostrum e patrocinato dall'Ordine nazionale dei Giornalisti.

La cerimonia è stata presentata dal conduttore Massimo Giletti e ha visto la partecipazione di personalità del mondo istituzionale, dell'informazione e dello shipping.

La giuria internazionale del Premio, presieduta dal giornalista Bruno Vespa e composta da importanti personalità del mondo della cultura e del giornalismo, ha decretato cinque vincitori, con un montepremi complessivo di 50 mila euro:

Concita Borrelli per l'articolo "Il mare ci aspetta, sarà un ritorno alla normalità" pubblicato su "Il Messaggero";

Morena Pivetti per l'articolo "Bisogna preparare bene chi viene dopo" pubblicato su "Fortune";

Antonio Polito per l'articolo "Mi manca il mare. La nostra materia prima" pubblicato su "7 - Corriere della Sera";
 
Alessio Postiglione per l'articolo "Mare Nostrum, l'Italia ancora protagonista. Le Autostrade del mare" pubblicato su "Il Riformista";

Marcello Sorgi per l'articolo "Affondate la Santamarina" pubblicato su "La Stampa".

Il premio speciale "Cavaliere del Lavoro Guido Grimaldi", istituito dalla famiglia Grimaldi in memoria del fondatore del Gruppo Grimaldi, è stato riconosciuto al giornalista Daniele Manca, vicedirettore ed editorialista del Corriere della Sera.

Mare Nostrum Awards è un premio giornalistico internazionale dedicato alla promozione dei viaggi via mare nel Mediterraneo e in particolare alla conoscenza delle Autostrade del Mare, con l'obiettivo di valorizzare gli scambi commerciali e culturali, i collegamenti marittimi e lo sviluppo sostenibile. Al concorso sono ammessi servizi giornalistici, documentari, servizi televisivi e radiofonici, reportage fotografici ed inchieste economico-turistiche realizzati in lingua italiana, inglese, spagnola, catalana, francese o greca e presentati da autori residenti in Italia, Spagna, Grecia, Tunisia e Marocco.

La 14a edizione del Premio Mare Nostrum Awards sarà lanciata a settembre 2021. Il bando sarà pubblicato sul sito degli Ordini regionali dei giornalisti e sui siti di Grimaldi.