|
napoli 2
24 ottobre 2020, Aggiornato alle 12,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Maersk lancia primo treno Nord Europa-Asia

È l'AE19, che collega da tempo Corea del Sud e Giappone con San Pietroburgo. Da oggi anche in eastbound. L'armatore: "Trasportiamo auto, tecnologia e prodotti chimici"

Il treno Maersk in partenza da San Pietroburgo

Maersk lancia il primo servizio merci ferroviario tra il Nord Europa e l'Asia. Si chiama AE19 ed è partito sabato scorso dal porto di San Pietroburgo, diretto nei terminal della Corea del Sud e successivamente in Giappone, con un tempo di rotazione compreso tra i 23 e i 32 giorni, quasi la metà del tempo che impiegherebbe una nave (poco meno di sessanta giorni).

Il treno, carico di compensato e prodotti chimici, ha lasciato il First Container Terminal di San Pietroburgo ed è diretto dall'altro lato della Russia, a Vostochny, 8 mila chilometri a Est, vicino il Mare di Okhotsk, a Nord del Giappone, entrambi terminal gestiti dal gruppo Global Ports.

«Finora il servizio è stato utilizzato solo per le spedizioni verso l'Europa. La crescita costante dall'inizio dell'anno ha consentito di aprire anche la direzione opposta», spiega Kasper Krog, dirigente della sezione Intercontinental Rail di Maersk, il quale riferisce che la scelta è stata spinta anche dalla richiesta dei clienti, in particolare quelli del settore automobilistico, tecnologico, chimico e della cosiddetta "industria verticale", le compagnie che tendono ad integrare la maggior parte della filiera alla base della realizzazione del prodotto.

La prossima partenza dell'AE19 in eastbound da San Pietroburgo sarà l'8 aprile.

Tag: maersk