|
adsp napoli 1
18 maggio 2022, Aggiornato alle 11,37
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Lo scafo di Seabourn Pursuit a Genova per l'allestimento

Proveniente da Trieste, è approdata nello scalo dopo sette giorni di viaggio circumnavigando l'Italia. Sarà pronta nel 2023

Seabourn Pursuit entra nel porto di Genova, 29 aprile 2022

Seabourn Pursuit, la seconda nave expedition ultra lusso in costruzione dal cantiere T. Mariotti, ha completato il trasferimento da Trieste a Genova, dove verrà allestita per entrare in servizio nel 2023. L'ingresso nel porto della Superba è il termine di un viaggio di circumnavigazione dell'Italia durato sette giorni: una rotta di circa 1,200 miglia nautiche accompagnata dal rimorchiatore Sea Dream, iniziata il 22 aprile subito dopo le operazioni di galleggiamento concluse a Trieste il 15 aprile, dove lo scafo, lasciato il cantiere di costruzione CIMAR di San Giorgio di Nogaro, era giunto a bordo di una speciale chiatta. 

Seabourn Pursuit, gemella di Venture, dell'armatore del gruppo Carnival Seabourn Cruise Line, arriva a Genova già dotata di motori, generatori e delle principali attrezzature delle sale macchine e si prepara per essere rifinita in ogni singolo dettaglio in attesa della crociera inaugurale in programma nel 2023. «Questo è un traguardo importante perché significa che siamo un passo più vicini al completamento di Seabourn Pursuit - afferma Josh Leibowitz, presidente di Seabourn - Sono grato a tutti coloro che hanno lavorato così duramente per arrivare a questo punto; entriamo in un'ulteriore fase della costruzione e non vedo l'ora di vederla prendere vita nei prossimi mesi».

Al pari della sua gemella, anche Pursuit è stata progettata e costruita per ambienti diversi, secondo gli standard PC6 Polar Class e sarà dotata di una varietà di hardware e tecnologie moderne. A bordo verrà offerta la stessa esperienza di lusso di una piccola nave con l'aggiunta di tutti i comfort e la più ampia gamma di attività e di escursioni guidate da un team di 26 esperti tra scienziati, studiosi e naturalisti. 

Dotata di 24 zodiacs, per permettere a tutti gli ospiti di uscire in escursione in una volta sola, Seabourn Venture vanterà anche 132 oceanfront veranda suites in grado di garantire la migliore ospitalità in qualunque condizione meteo la nave si trovi. 

«In città si respira grande attesa per l'arrivo di Seabourn Pursuit. Siamo felici di accoglierla nel cantiere T. Mariotti di Genova, dove si trova la sua nave sorella, Seabourn Venture. Seabourn Pursuit e Seabourn Venture saranno un'aggiunta innovativa all'offerta del mercato crocieristico, grazie a tutte le persone coinvolte nel trasformare quest'importante visione in realtà», conclude Marco Ghiglione, amministratore delegato di T. Mariotti.