|
adsp napoli 1
12 aprile 2024, Aggiornato alle 18,59
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Eventi

Le donne e il mare, una mostra fotografica a Genova

Il Museo "Galata" propone dieci scatti giganti tratti dalla collezione dell'Archivio di Francesco Leoni

Equipaggi femminili su imbarcazioni a remi (1936) - Archivio Francesco Leoni

di Flavio Scopinich - DL Notizie

Mercoledì 8 marzo "Festa della donna" ho avuto l'opportunità di assistere, presso il "Galata" Museo del Mare di Genova, all'inaugurazione della mostra fotografica "Le Donne ed il mare" (visitabile fino a domenica 19 marzo), costituita da dieci scatti giganti tratti dalla collezione dell'Archivio di Francesco Leoni (uno dei più famosi fotografi genovesi), che grazie alla Fondazione Paolo & Giuliana Clerici è stata acquistata e messa a disposizione del pubblico dall'Istituzione del Mu.MA. 

Queste bellissime e selezionate immagini di Leoni illustrano il rapporto tra le donne ed il mare, foto che hanno la peculiarità di ben spiegare come nel trascorrere del tempo Genova, la Liguria ed il suo mare, siano state capaci di influenzare positivamente la vita del mondo femminile collegato all'ambiente marino in svariati modi e tutti (a volte), molto diversi tra loro. Partendo dal capoluogo ligure, ed il suo fiore all'occhiello "il porto di Genova", inizierei con le foto riferite al mondo lavorativo che ritraggono le donne impegnate in diverse attività; tra queste, la mia foto favorita, è la foto in B/N che ritrae delle donne impiegate in una veleria, impegnate a realizzare delle vele dispiegate su grandi banconi da lavoro, cucendo le stesse con delle macchine da cucire d'epoca. Questa bellissima, emozionante e descrittiva foto, a parer mio nel suo insieme di tecnica fotografica, richiama i quadri del Caravaggio, specialmente considerando: i chiaroscuri, i toni sfumati delle vele, e soprattutto, la capacità del fotografo di mettere in luce i volti delle cucitrici, come solo la pittura del Caravaggio sapeva fare. 

Come già anticipato le foto di Leoni selezionate per la mostra non si sono limitate al mondo lavorativo, ma abbracciano un più grande ventaglio che contempla anche le aree: dell'apprendimento, dello svago, del cinema, fino ad arrivare a quello politico. Per quanto riguarda la parte dell'apprendimento, molto belle e significative sono le due foto del 1936 che ritraggono due lance a 10 remi con delle ragazze in divisa da marinaio pronte per la futura parata. Grazie a queste foto storiche degli anni passati, è possibile farsi meglio una idea del panorama portuale degli anni '30, rispetto a quello dei giorni nostri. Infatti, concentrandosi sui dettagli, è possibile osservare il tipo di naviglio generalmente ormeggiato nel porto di Genova, un naviglio a vela ed altro ancora con la propulsione a vapore (osservando le ciminiere lunghe e strette). La parte dello svago, inteso anche come politica sociale viene bene descritta dalla foto del 1936 che ritrae un gruppo di bambini della colonia di Fara sulla spiaggia di Chiavari. Ma il mondo lavorativo femminile descritto dal fotografo Francesco Leoni va oltre, in piazza De Ferrari fanno bella mostra una serie di uniche interessanti fotografie.