|
adsp napoli 1
20 aprile 2024, Aggiornato alle 20,22
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

La Spezia: "Entro marzo liberiamo molo ex centrale a carbone Enel"

Lo hanno confermato il presidente dell'Autorità portuale Mauro Sommariva ed il sindaco Pierluigi Peracchini nel corso del sopralluogo effettuato nell'area


L'ex molo Enel nel porto della Spezia, che operava a servizio della dismessa centrale a carbone, tornerà entro il mese di marzo a disposizione dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale. Lo hanno confermato il presidente dell'Autorità portuale Mauro Sommariva ed il sindaco Pierluigi Peracchini nel corso del sopralluogo effettuato nelle aree dove proseguono le opere di smantellamento iniziate a settembre scorso.

Il responsabile dei lavori Luca Marena prevede invece che l'area sarà sgombrata completamente entro la fine di agosto. Nelle scorse settimane sono state rimosse due torri alte circa 50 metri e del peso di 750 tonnellate l'una, che servivano per scaricare le navi carboniere per alimentare la centrale di Vallegrande spenta dal 2021. La nuova banchina andrà in concessione a Gnl Italia per il servizio di trasbordo di cisterne di gas naturale liquido dal rigassificatore di Panigaglia. 
 

Tag: porti - la spezia