|
adsp napoli 1
02 dicembre 2022, Aggiornato alle 17,37
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Investimenti cinesi nel porto di Palermo. L'authority: "Non ci riguarda"

L'Autorità di sistema precisa che gli interessi dei gruppi Cosco e China Merchants riguardano aree fuori dalla sua giurisdizione. "Ogni volta si crea confusione"

Il porto di Palermo

«Dagli organi di stampa si viene a conoscenza di un progetto che farebbe seguito a incontri tra le compagnie cinesi Cosco Shipping Ports e China Merchants Port Holdings e i vertici di Eurispes e che riguarda il porto di Palermo. Si tratta di una notizia che ritorna ciclicamente e di cui l'Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, che ha competenza sullo scalo palermitano, non è al corrente. Evidentemente riguarda aree fuori dalla giurisdizione della stessa AdSP ma che non manca ogni volta di creare confusione». Lo precisa l'autorità portuale che fa capo a Palermo, guidata dal presidente Pasqualino Monti.

La questione riguarda gli investimenti dei grandi gruppi cinesi nella zona. Per chi volesse approfondire, rimandiamo all'approfondimento di Formiche.net.

Tag: palermo - cosco