|
napoli 2
13 settembre 2019, Aggiornato alle 12,39
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

Intesa Bolzano e Baviera sull'asse del Brennero

Presidente della Provincia italiano e ministro dei Trasporti del land tedesco d'accordo su un sistema comune e coordinato di regolamentazione dei flussi veicolari


Per discutere sul futuro del trasporto delle merci lungo l'asse del Brennero, si è tenuto a Bolzano un incontro tra il presidente della Provincia Arno Kompatscher, il suo assessore alla Mobilità Daniel Alfreider e il ministro bavarese dei Trasporti Hans Reichart. Durante la riunione, riferisce una nota della Provincia, Alfreider ha ribadito la volontà di "adottare in futuro a livello europeo un sistema comune e coordinato di regolamentazione dei flussi veicolari tra Rosenheim e Verona per diminuire il traffico", mentre Kompatscher ha dichiarato che "la stretta collaborazione con Baviera e Tirolo è per noi di fondamentale importanza per giungere a un sistema coordinato, organico e sinergico di gestione del traffico".

Per farlo, il presidente della Provincia di Bolzano ha spiegato che bisogna "incrementare la capacità e la qualità del trasporto su rotaia, per offrire così al mercato la necessaria alternativa per fare in modo da spostare il più possibile il trasporto delle merci dalla gomma". Alfreider è convinto che la decisione più importante da prendere con Austria e Germania è "l'adozione di un pacchetto di misure che alleggerisca il corridoio del Brennero e in particolare l'impatto del traffico per gli abitanti della zona, fino a quando non sarà percorribile il Tunnel di Base del Brennero".