|
adsp napoli 1
29 novembre 2022, Aggiornato alle 18,32
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Interscambio merci regge, nonostante Ucraina e Cina

Gli ultimi dati di FMI, WTO e OMC sono più ottimistici degli scenari attuali, confermando che è ancora presto per fare previsioni attendibili

(Jacques Paquier/Flickr)

Dopo il tonfo del 2020, la ripresa dell'economia mondiale è stata come quella dell'anno subito successivo a una guerra. Nel 2021 il Pil del mondo è cresciuto quasi del 6 per cento (quello italiano oltre il 6 per cento), con le esportazioni cresciute del 21 per cento e le importazioni del 30 per cento. Il 2022 dovrebbe continuare su questa scia ma è rallentato attualmente da una guerra vera, quella in Ucraina, e dalle quarantene che penalizzano l'economia cinese. Le stime più recenti del Fondo monetario internazionale prevedono per il Pil italiano una crescita del 2,3 per cento, quasi dimezzato rispetto a tre mesi fa, quando la Russia non aveva ancora invaso l'Ucraina.

Che la crescita economica stia rallentando (e per ora è una buona notizia, perché potrebbe recedere) è confermato dai dati della World Trade Organization (WTO) nell'ultimo goods trade barometer, il bollettino periodico sull'intescambio merci, e dall'Organizzazione mondiale del commercio. Ad aprile (a qualche settimana dall'invasione dell'Ucraina da parte della Russia) quest'ultima  ha previsto una crescita del 3 per cento del volume del commercio mondiale di merci nel 2022, in calo rispetto alla crescita del 4,7 per cento prevista lo scorso ottobre. Il barometro del WTO indica previsioni simili, anche se su indicatori basati sui punteggi, non sulle percentuali. Gli ordini di esportazione per l'automotive, il trasporto aereo e la domanda di esportazione di prodotti elettronici e materie prime si mantengono su buoni livelli, mentre quella per il trasporto container è in calo. 

È chiaro che se la crisi in Ucraina e il rallentamento logistico cinese persistono, il loro impatto sarà più chiaro nei prossimi bollettini economici.

-
credito immagine in alto

Tag: economia