|
adsp napoli 1
22 maggio 2024, Aggiornato alle 16,09
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Infrastrutture

In Croazia Yilport gestirà lo scalo di Sibenik

L'obiettivo è quello di trasformare il porto in un terminal polivalente, offrendo servizi diversificati


Yilport Holding, società terminalista del gruppo turco Yildrim, ha preso in gestione nel mese di febbraio il porto di Sibenik in Croazia, a 350 chilometri da Zagabria. L'obiettivo è quello di trasformare lo scalo in un terminal polivalente, offrendo servizi diversificati.

Nella prima fase del progetto, la società ripristinerà la qualità, la produttività e l'efficienza delle operazioni esistenti, installerà un'altra gru portuale mobile e aumenterà la capacità di stoccaggio del terminal. Inoltre, il terminal sarà dragato da -10 metri a -13 metri di pescaggio per consentire l'accesso a navi più grandi fino alla taglia Panamax. Una terza gru portuale mobile arriverà dopo l'inizio delle operazioni di container al terminal. Per questi ed altri interventi si prevede un investimento di 50 milioni di euro. L'operazione rientra nell'ambito dell'acquisizione da parte di Yildrim group di Petrokemija, il più grande impianto di fertilizzanti in Croazia.

Tag: porti