|
napoli 2
20 novembre 2019, Aggiornato alle 16,04
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Click&Boat 2
Logistica

I mercati d'ortofrutta di Roma e Barcellona si alleano

Servirà a rilanciare l'import-export agricolo, a promuovere le attività vicendevolmente e a condividere i grossisti


I due grandi mercati ortofrutticoli della Capitale e di Barcellona stringono un'alleanza strategica. Lunedì è stato firmato alla Camera di Commercio di Roma un memorandum tra il Centro agroalimentare di Roma e il Mercabarna della Catalogna.

Questo protocollo servirà a facilitare esportazioni e importazioni, in particolare quelle agricole. Entrambi promuoveranno le attività dell'altro mercato e condivideranno i contatti di operatori e grossisti. Verranno condivise anche esperienze tecnologiche.

Francesco Maria di Majo, presidente del porto di Civitavecchia, ha detto, nel corso della firma del memorandum, che ha intenzione di aggiungere a questo un altro protocollo che coinvolga il gruppo Grimaldi, che da tempo investe nel porto di Barcellona e opera la tratta Civitavecchia-Barcellona, dedicata a passeggeri, auto e, ovviamente, mezzi pesanti che trasportano frutta.

Gli ultimi contatti prima di arrivare all'accordo si sono avuti al Fruit Logistica di Berlino, tenutosi dal 5 al 7 febbraio, l'evento annuale europeo dedicato ai trasportatori della frutta.  Mercabarna e CAR collaborano da anni, condividendo alcune operazioni commerciali e alcuni mezzi di terra e di mare per movimentare i prodotti. 

«Possiamo mettere assieme competenze e sviluppare sinergie, avendo presente che nella globalizzazione queste iniziative sono necessarie», afferma Josep Tejedo Fernàndez, direttore generale di Mercabarna.