|
adsp napoli 1
23 febbraio 2024, Aggiornato alle 19,53
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Grimaldi vara "Great Lagos", seconda nave della classe G5

A due giorni dalla consegna della gemella "Great Antwerp", una nuova cerimonia si è svolta presso il cantiere coreano Hyundai Mipo Dockyard Co. Ltd.

Il varo della nave "Great Lagos"

Sono trascorsi appena due giorni dai festeggiamenti per la consegna della Great Antwerp, prima unità ro-ro multipurpose della classe "G5" del gruppo Grimaldi, una nuova cerimonia si è svolta questa mattina presso il cantiere Hyundai Mipo Dockyard Co. Ltd. di Ulsan (Corea del Sud) per il varo della sua gemella Great Lagos. La seconda nave dell'innovativa classe "G5" prende il nome dalla città di Lagos in Nigeria, servita da decenni dai collegamenti marittimi del gruppo Grimaldi, che nel suo porto gestisce il più grande terminal ro-ro multipurpose dell'Africa Occidentale.

La Great Lagos è lunga 250 metri, larga 38 metri ed ha una portata lorda di 45.684 tonnellate. Il suo innovativo design combina un'elevata capacità di carico ad una grande attenzione all'impatto ambientale: tutte le navi della classe G5 possono infatti trasportare ben 4.700 metri lineari di merci rotabili, 2.500 ceu (Car Equivalent Unit) e 2.000 teu (Twenty foot Equivalent Unit). Rispetto alla precedente classe G4, le nuove unità hanno una capacità rotabili invariata, mentre è raddoppiata quella per i container.

Nonostante l'aumento di capacità, grazie a numerose soluzioni tecnologiche all'avanguardia finalizzate all'efficientamento energetico, la nuova nave è capace di ridurre le emissioni di CO2 per tonnellata trasportata fino al 43% rispetto alle altre unità ro-ro multipurpose della flotta Grimaldi. Alla cerimonia del varo della Great Lagos hanno partecipato, tra gli altri, Heung-Won Seo, senior executive vice president di Hyundai Mipo Dockyard Co. Ltd, Guido Grimaldi, deep sea commercial & operations director del gruppo Grimaldi, diversi manager del cantiere coreano e della compagnia armatoriale partenopea e rappresentanti dei principali clienti con cui quest'ultima collabora sulle tratte che collegano Europa, Nord e Sud America ed Africa Occidentale.

A riprova della grande stima che lega il gruppo partenopeo ai suoi clienti più fedeli, la madrina della Great Lagos rappresenta un importante partner commerciale nel trasporto di veicoli tra il Nord Europa e l'Africa Occidentale, nonché su altre rotte operate da Grimaldi nell'area mediterranea: si tratta di Chafica Yamine, moglie di Antonio Frangie, proprietario di Frangie Internationale Spedition GmbH. 

Dopo la sua consegna, prevista per questa estate, la Great Lagos sarà impiegata sui servizi di trasporto marittimo offerti dal gruppo Grimaldi tra il Nord Europa e l'Africa Occidentale, per elevarne ulteriormente la qualità: sulle stesse rotte saranno impiegate anche tutte le altre navi della classe G5 – la Great Antwerp e le altre quattro unità gemelle in consegna tra 2023 e 2024.