|
napoli 2
17 settembre 2020, Aggiornato alle 23,33
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Formazione, Ram premiata dalla Escola Europea

Il riconoscimento sottolinea il contributo che Rete Autostrade Mediterranee ha apportato alla conoscenza e promozione del trasporto intermodale e dello shortsea shipping


Rete Autostrade Mediterranee (Ram), la società in house del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stata premiata dall'Escola Europea de Shortsea Shipping, centro di formazione sul trasporto intermodale, per il contributo apportato alla formazione per la promozione del trasporto intermodale e dello shortsea shipping. Ram (guidata dal presidente e ad Antonio Cancian) è stata insignita dell'Arete Excellentiam Award, un riconoscimento per il ruolo svolto nella definizione dei contenuti e nello sviluppo delle attività di formazione, in collaborazione con l'Escola Europea de SSS.


A ritirare il premio giovedì 29 settembre in occasione della cerimonia per il 10° anniversario dalla fondazione dell'Escola, tenutasi durante la "Shortsea European Conference 2016", è stato Francesco Benevolo, direttore operativo di Ram, che ha dichiarato: "Lo sviluppo del trasporto intermodale e dello Shortsea Shipping è obiettivo comune per Ram e per l'Escola. Siamo onorati di ricevere questo premio, che conferma l'unità di intenti e la sinergia con l'Escola Europea, già espressa lo scorso luglio con la firma di un Protocollo d'intesa per lo sviluppo di iniziative comuni. Il documento – ha aggiunto Benevolo – è un passo verso una progettualità per la crescita del Sistema Mare che è e deve essere sempre più integrata a livello europeo".


Nell'ambito della "Shortsea European Conference 2016" Ram ha partecipato oggi, venerdì 30, allo European Shortsea Network Meeting, in qualità di Centro per la Promozione dello Shortsea Shipping in Italia. L'intervento del direttore Benevolo si è focalizzato sugli incentivi a favore dell'intermodalità gestiti da Ram: Marebonus, per l'implementazione del trasporto combinato strada-mare, e Ferrobonus, per lo spostamento del traffico merci dalla rete stradale a quella ferroviaria. È stato inoltre presentato il progetto Med-Atlantic Ecobonus per l'istituzione di un sistema di incentivi a livello europeo, sulla base del modello italiano.