|
Porto di Napoli
24 settembre 2018, Aggiornato alle 13,48
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Infrastrutture

Fincantieri ordina tre tronconi di navi in Australia

La commessa "strategica" ai cantieri locali in vista della gara per il rinnovo della flotta militare


Sempre più stretto il rapporto tra Fincantieri e l'Australia. Il gruppo italiano ha ordinato ai cantieri locali la costruzione di tre tronconi che saranno poi installati su navi da crociera. L'obiettivo è quello di dimostrare che l'industria navalmeccanica australiana può ritagliarsi un ruolo importante nello sviluppo delle attività internazionali di Fincantieri. L'auspicio è che questa apertura possa favorire un deciso passo avanti nella gara per il rinnovo della flotta militare australiana che vede Fincantieri in competizione con gli spagnoli di Navantia e gli inglesi di Bae Systems.

 

I tronconi, che saranno installati sui ponti di nuove unità realizzate in altri Paesi, saranno costruiti nei siti produtti di MG Engineering e Ottoway Engineering. Verranno impiegati circa 50 operai australiani che realizzeranno le strutture a partire da giugno. I blocchi saranno collocati nella parte centrale della navi e sui ponti superiori. A giugno il governo di Canberra renderà noto il vincitore della gara militare.