|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Infrastrutture

Fincantieri e STX France, chiusa operazione da 60 milioni

59,7 milioni per acquisire il 50+1% dello stabilimento d'Oltralpe. Lo Stato francese detiene il 34%, Naval Group il 10%, imprese e dipendenti tra il 2 e il 3%


Venerdì Fincantieri ha firmato con lo Stato francese, rappresentato dall'Agence des Participations de l'Etat (APE), tramite la propria controllata Fincantieri Europe, l'accordo di compravendita per l'acquisizione del 50 per cento del capitale di STX France.

La firma avviene a valle della risoluzione del share purchase agreement sottoscritto a maggio dell'anno scorso, seguito dall'esercizio del diritto di prelazione sul totale del capitale di STX France da parte dello Stato francese di due mesi dopo. L'acquisizione sarà soggetta al closing della transazione, oltre alle consuete condizioni previste per questo tipo di operazioni.

Per Fincantieri, l'accordo prevede un prezzo di acquisto per la quota oggetto dell'operazione di 59,7 milioni di euro, pagabili tramite risorse finanziarie disponibili. La firma segue l'accordo bilaterale di settembre 2017 tra i due governi sulla futura struttura dell'azionariato di STX France, che prevede anche la partecipazione di Naval Group come azionista di STX France, e che, commenta Fincantieri in una nota, «rappresenta un importante primo passo per la creazione di una futura alleanza sia nel settore civile che in quello della difesa navale».

In ottemperanza a tale accordo, al closing dell'operazione verranno altresì firmati i patti parasociali tra gli azionisti ed il contratto di prestito a Fincantieri dell'1 per cento del capitale azionario di STX France i cui termini sono già stati concordati.

Gli accordi strutturano il capitale di STX France in questi termini:
Fincantieri (Fincantieri Europe S.p.A.): 50% (un ulteriore 1% sarà dato in prestito da APE)
Stato francese (APE): 34,34% (di cui l'1% sarà dato in prestito a Fincantieri)
Naval Group: 10% (o 15,66% nel caso in cui il piano di partecipazione offerto ai dipendenti di cui sotto o/e l'acquisizione da parte di un gruppo di società locali non possano essere implementati allo stesso tempo) 
Dipendenti di STX France: fino al 2,40%
Gruppo di imprese locali: fino al 3,26%
Il Consiglio di amministrazione di STX France sarà così composto:
4 membri nominati da Fincantieri (compreso il presidente e l'amministratore delegato)
2 membri nominati dallo Stato francese 
1 membro nominato da Naval Group
1 membro nominato dai dipendenti

Il presidente del Consiglio di amministrazione avrà il c.d. "casting vote".

Con oltre 150 anni di storia, STX France è un operatore globale nel comparto navale. Con sede a Saint-Nazaire, sulla costa atlantica francese, il gruppo annovera uno dei più moderni cantieri al mondo e una grande esperienza nella progettazione e costruzione delle navi più complesse ed innovative. STX France ha circa 2,600 dipendenti e una rete di oltre 500 fornitori. Nel 2016 ha generato ricavi per circa 1,4 miliardi di euro.

«Eventuali modifiche alle previsioni del Piano Industriale 2016-2020 di Fincantieri – conclude la nota - saranno valutate e comunicate in conformità ai tempi ed ai modi previsti dalla normativa vigente».