|
napoli 2
01 ottobre 2020, Aggiornato alle 18,41
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Delrio, "Le grandi navi non entreranno più a Venezia"

Per il ministro i progetti alternativi sono due: quello di Contorta-Sant'Angelo e quello di Tresse Est


I progetti per un accesso alternativo delle navi da crociera a Venezia sono due: quello del nuovo canale Contorta-Sant'Angelo e quello del Tresse Est Vittorio Emanuele. La cosa certa è che grandi navi di questo tipo non entreranno più nel porto storico. Lo ha ribadito il ministro dei Trasporti Graziano Delrio, a margine della conferenza Along the silk road, tenutasi nel capoluogo veneto il 10 e 11 luglio.

«Certamente le grandi navi - afferma Delrio all'Ansa - non possono più entrare a Venezia. La vicenda è molto complessa perché questi progetti richiedono valutazioni ambientali molto particolari, essendo la laguna un sito molto complicato. Di certo l'obiettivo è fare in modo che le grandi navi non entrino più dentro Venezia».