|
adsp napoli 1
26 febbraio 2024, Aggiornato alle 17,17
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Decreto flussi, a dicembre tre giornate di click day

L'autotrasporto e la cantieristica navale sono tra i settori lavorativi interessati dal provvedimento


Il ministero dell'Interno comunica che saranno complessivamente 136 mila i lavoratori non comunitari ai quali sarà concesso di entrare regolarmente in Italia grazie al decreto flussi 2023: 52.770 ingressi per lavoro subordinato non stagionale, 680 ingressi per lavoro autonomo e 82.550 ingressi per lavoro subordinato stagionale.

In merito al lavoro non stagionale, gli ingressi consentiti sono destinati a questi settori professionali: 
- Autotrasporto
- Edilizia 
- Turismo
- Meccanica
- Telecomunicazioni
- Alimentare
- Cantieristica navale

Per agevolare le operazioni, dal 30 ottobre al 26 novembre 2023, è stata data la possibilità di precompilare i moduli di domanda, tramite il "Portale Servizi ALI". Al termine della fase di precompilazione, risultano inserite 607.904 istanze, delle quali, in particolare, 253.473 relative al lavoro subordinato non stagionale, 260.953 relative al lavoro stagionale, 86.074 al settore dell'assistenza familiare e socio-sanitaria. Le istanze potranno essere trasmesse, in via definitiva, esclusivamente con le consuete modalità telematiche, a decorrere dalle:

-  ore 9 del 2 dicembre 2023, per lavoro non stagionale;
-  ore 9 del 4 dicembre 2023, per il settore dell'assistenza familiare e socio-sanitaria;
-  ore 9 del 12 dicembre 2023, per lavoro stagionale