|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Costa e Medov verso un'unica agenzia

L'armatore e l'agente genovese in trattativa per creare una società paritetica che gestisca le navi della compagnia crocieristica


Una singola agenzia marittima che coordini una rete di sub-agenzie per il mercato crocieristico. È l'accordo in corso di trattativa tra l'agente genovese Medov e Costa Crociere. Una joint venture paritetica che dovrebbe essere operativa per gennaio dell'anno prossimo. Una forma di centralizzazione comune nei trasporti container ma che in quella passeggeri non si era ancora vista. Addio al modello tradizionale tra agente e armatore locale per creare un servizio standardizzato, razionalizzato e più economico.

Le parti sono ancora in trattative ma la nuova società ha già un nome, Costamed Ship Services, una sede a Savona, una società di gestione (l'agenzia Saidelli controllata dal gruppo Cosulich) e un presidente designato (Giulio Schenone già amministratore di Medov). Svolgerà servizi di agenzia marittima per le navi della compagnia genovese e per quelle della controllata tedesca Aida Kreuzfahrten. Quando la rete sarà operativa gestirà circa mille toccate nave in una trentina di porti.

Medov è agente di Costa Crociere nei porti di Venezia e Civitavecchia e a breve dovrebbe aggiungere anche Livorno. È stato socio della compagnia genovese durante l'operazione di recupero della Costa Concordia dall'Isola del Giglio, tra il 2012 e il 2014. Gli agenti marittimi di Costa Crociere in Italia sono: Cambiaso e Risso a Napoli, Giuliana Bunkeraggi a Trieste, Morgini a Bari, Cincotta in Sardegna, Medov a Civitavecchia e Venezia, Tagliavia a Palermo, La Mercantile a La Spezia, Trumpy a Livorno, Saidelli a Savona.