|
napoli 2
12 maggio 2021, Aggiornato alle 11,58
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Costa Crociere approda a Napoli con Costa Smeralda

L'ammiraglia inaugura la ripartenza della compagnia. A seguire, fino a luglio, arrivano Costa Luminosa, Costa Deliziosa e Costa Firenze. Quasi duemila passeggeri a bordo

Costa Smeralda nel porto di Napoli, 3 maggio 2021

Costa Crociere ritorna nel porto di Napoli con l'approdo stamattina di Costa Smeralda, ammiraglia e prima nave della compagnia a riprendere a operare quest'anno.

Proveniente da Civitavecchia, dopo Napoli visiterà Messina, Cagliari, La Spezia e Savona. Farà scalo nel capoluogo campano ogni settimana, sempre il lunedì, sino a fine giugno. Dal 6 luglio al suo posto arriverà Costa Firenze, nuova nave ispirata al Rinascimento fiorentino, offrendo un itinerario settimanale verso Italia, Francia e Spagna da metà settembre a metà ottobre, con scali a Napoli ogni martedì.  

Una nave, come per tutte, che non potrà essere riempita più della metà e che in questo viaggio si avvicina ai duemila passeggeri imbarcati. «Il personale di bordo è relativamente ridotto – spiega Mario Zanetti, direttore generale di Costa Crociere – visto che l'armamento della nave non è cambiato. È una grande emozione per noi tornare nel porto di Napoli nel viaggio della nostra ripartenza. È una destinazione centrale nella nostra proposta di programmazione nel Mediterraneo. Lo dimostra il fatto che abbiamo deciso di posizionare proprio a Napoli, per la prossima stagione estiva, le due navi più nuove e innovative della nostra flotta: Costa Smeralda e Costa Firenze». Nelle prossime settimane altre tre navi Costa riprenderanno il mare nel Mediterraneo, con itinerari italiani e internazionali.

Costa Smeralda è la prima di un totale di quattro navi che opereranno per Costa nell'estate 2021, con crociere nel Mediterraneo. Il 16 maggio ripartirà Costa Luminosa, che offrirà crociere di una settimana dirette in Grecia. Il 26 giugno sarà la volta di Costa Deliziosa, sempre per crociere di una settimana in Grecia. Il 4 luglio sarà il giorno della ripartenza di Costa Firenze da Savona, che arriverà a Napoli per la prima volta il 6 luglio.

Gli ospiti di Costa Smeralda possono scegliere se fare l'intero itinerario, per una vacanza di una settimana, oppure suddividerlo in minicrociere di tre e quattro giorni. A bordo sembra di stare su una nave da crociera di lusso, seppur di grandi dimensioni: tanto spazio a disposizione, rapporto equipaggio passeggeri vicino all'1:1, servizi di reception e dei negozi disponibili su chiamata e il Costa Safety Protocol, il protocollo sanitario che, coordinato con le autorità locali, applica tutte le misure sanitarie e sociali che ci siamo abituati ad assumere nel corso dell'ultimo anno. Per quanto riguarda una crociera, la riduzione del numero di ospiti; test con tampone per tutti prima di salire a bordo e a metà settimana; test con tampone per l'equipaggio prima dell'imbarco e regolarmente durante il periodo di permanenza a bordo; controllo della temperatura giornaliero per tutti; visita guidate "protette", ovvero all'interno di una bolla sanitaria; distanziamento fisico a bordo e nei terminal; potenziamento della sanificazione e dei servizi medici; utilizzo della mascherina protettiva quando necessario.

Con soste più lunghe le escursioni a terra si fanno più lunghe, potendo raggiungere posti più lontani, oltre a menù di bordo più arricchiti con degustazioni di prodotti locali toccati dall'itinerario.

Costa Smeralda è la prima nave da crociera della compagna alimentata a gas naturale liquefatto. L'intero fabbisogno giornaliero di acqua della nave viene soddisfatto trasformando direttamente quella del mare tramite dissalatori; il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente; a bordo viene effettuato il cento per cento di raccolta differenziata.