|
Porto di Napoli
19 ottobre 2018, Aggiornato alle 16,32
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori

Corsica Ferries ordinerà  due traghetti alimentati a Gnl

La compagnia, fondata nel 1968, ha annunciato i nuovi programmi durante la celebrazione del suo cinquantennale


Corsica Ferries ordinerà la costruzione di due nuovi traghetti alimentati a Gnl. Lo ha dichiarato il numero uno della compagnia, Pierre Mattei, celebrando il cinquantennale della società marittima, fondata nel 1968. Mattei ha precisato che si tratterà di due navi veloci, di nuova generazione, con una capacità di carico di 2.200 passeggeri e 700 veicoli, per ridurre l'impatto ambientale e per rispondere alle future normative che limiteranno sempre di più le emissioni di inquinanti nell'atmosfera. Oggi Corsica Ferries conta una flotta di 13 navi composta da cruise ferries, day fderries, HSC Express e Mega Express.

 

Corsica Ferries, ha spiegato Mattei nel corso della celebrazione dei 50 anni, s'ispira al modello di business low cost lanciato da vettori aerei come Ryanair e Easyjet preferendo sfruttare porti "minori" (Vado Ligure invece di Genova, Tolone invece che Marsiglia, Alicudi invece che Palma di Maiorca, Golfo Aranci piuttosto che Olbia, ecc.) e riducendo al minimo il biglietto del viaggio ma facendo pagare poi ogni extra (un terzo dei ricavi proviene dalla ristorazione a bordo).