|
adsp napoli 1
17 maggio 2022, Aggiornato alle 08,51
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Infrastrutture

Contship Italia aggiorna il proprio storage enterprise

Il gruppo punta ad un miglioramento dei servizi dedicati a clienti sia interni che esterni


Aggiornare per migliorare. È l'obiettivo degli specialisti dei servizi IT di Contship Italia, con sede a La Spezia Container Terminal (LSCT), che sono infatti responsabili di guidare, attraverso una crescente innovazione tecnologica, un miglioramento dei servizi dedicati a clienti sia interni che esterni e di soddisfare gli obiettivi di data compliance. Quando il sistema di Storage Enterprise in uso non è più stato in grado di rispondere ai requisiti richiesti in termini di performance, capacità e disponibilità, il team Contship Italia si è visto costretto a eseguire un aggiornamento. Si sono, così, concentrati su una migrazione rapida e senza soluzione di continuità, optando per un'architettura di Storage Enterprise innovativa, che fosse in grado di supportare il raggiungimento degli obiettivi futuri.

L'esigenza: semplificare l'archiviazione dei dati e supportare la crescita aziendale
Di fronte ad ambiziose proiezioni di crescita a livello di Gruppo e per l'espansione di nuova capacità di movimentazione, comprese le capacità di gateway e transhipment, il sistema di archiviazione dati esistente stava ormai raggiungendo la fase di fine vita. A febbraio 2021, Contship Italia ha così deciso di iniziare a cercare una soluzione che andasse a sostituire la tecnologia di Data Storage all-flash in uso. L'assistenza per il vecchio sistema stava terminando ed era necessario un ingegnere che vi si dedicasse a tempo pieno. L'obiettivo del team Contship, quindi, era quello di migrare verso una soluzione più autonoma e un'infrastruttura di storage enterprise più facile da gestire, cosicché il personale qualificato potesse concentrarsi su altri servizi critici per l'azienda.

Un ambiente sempre disponibile per prestazioni elevate
Seppur non fosse richiesto un livello di archiviazione dati su scala petabyte, Contship necessitava di un ambiente sempre disponibile e che garantisse prestazioni elevate, nonché in grado di scalare rapidamente. Fondamentale per il processo decisionale di Contship Italia era il fatto che la nuova soluzione fornisse zero RPO e RTO sui servizi aziendali mission critical, senza interruzione di servizio per i clienti. La replica Active-Active di Infinidat è stata pensata proprio per garantire tutto questo: non solo è più veloce dal punto di vista della latenza rispetto ad altri fornitori, ma offre anche prestazioni elevate e scalabilità prevedibile per i carichi di lavoro mission-critical.

"Durante il processo di acquisto abbiamo valutato altri due principali concorrenti, ma ci siamo resi conto che le soluzioni proposte non offrivano un reale sistema active-active di livello enterprise", ha spiegato Mario Scimone, responsabile dell'infrastruttura LSCT del gruppo Contship Italia IT Services. "Abbiamo lavorato a stretto contatto con il nostro senior management per rassicurare tutti sul fatto che il passaggio a una soluzione più innovativa come InfiniBox® di Infinidat, con il TCO più basso del settore, fosse la scelta che meglio si sposava con le nostre esigenze".
 

Tag: la spezia