|
Porto di Napoli
18 dicembre 2018, Aggiornato alle 16,30
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Armatori - Eventi

Confitarma lancia nuovo corso tecnico navale

800 ore per inserire 24 diplomati. Lo organizza Formare insieme all'armamento campano e alla Regione


Formare scarl, ente di formazione di Confitarma, insieme a Grimaldi Euromed, Augusta Offshore, Synergas, Centro di addestramento IMAT, ISISS "Cristoforo Colombo", IISS "F.Caracciolo – G.da Procida" e Dipartimento di Ingegneria – Università degli Studi di Napoli "Parthenope", hanno promosso e realizzato il percorso di istruzione e formazione tecnica superiore "Tecniche per la conduzione di impianti tecnici navi". 
Finanziato dalla Regione Campania (verrà presentato martedì 30 gennaio nella sede di Formare, a Castelvolturno) è un corso formativo gratuito di 800 ore. Porterà all'inserimento lavorativo di 24 giovani diplomati del territorio campano - già selezionati mediante apposito bando - che saranno impegnati nell'apprendimento delle tecniche specialistiche relative all'installazione, manutenzione e messa in funzione di impianti di propulsione e mezzi ausiliari, presenti nei locali macchina delle navi. 

Una novità nel panorama dell'offerta formativa, che vede il coinvolgimento dei principali gruppi armatoriali della Campania, che potranno così assicurare periodi di stage a bordo e successivi processi di inserimento nel mondo lavorativo.

Oltre ai rappresentanti delle aziende armatoriali coinvolte, a Mario Mattioli, presidente di Confitarma e Chiara Marciani, assessore alla formazione della Regione Campania, sarà presente Vincenzo De Luca, governatore della Campania.

Per i giornalisti e chi vorrà partecipare alla conferenza stampa di martedì, ci sono due navette messe a disposizione da Formare che partiranno alle ore 9,00 del 30 gennaio da Piazza Vittoria o dalla stazione ferroviaria di piazza Garibaldi. Il ritorno con lo stesso mezzo è previsto intorno alle ore 11. Contatti: 06-67481.246/249 – e-mail: comunicazione@confitarma.it