|
Porto di Napoli
24 settembre 2018, Aggiornato alle 17,23
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping

Co2 e shipping, obiettivo dimezzamento

L'International Maritime Organization propone taglio della metà dei gas serra prodotti dalle navi entro il 2050. Ma è una questione di "livelli di ambizione"


I paesi membri dell'International Maritime Organization (Imo) si sono incontrati a Londra per adottare una strategia comune iniziale sulla riduzione delle emissioni di gas serra prodotte dalle navi, stabilendo una visione per ridurre le emissioni di gas serra provenienti dalla navigazione internazionale e eliminarle il prima possibile questo secolo.

Più specificamente, nell'ambito dei "livelli di ambizione" identificati, la strategia iniziale prevede per la prima volta una riduzione delle emissioni nocive prodotte dalla navigazione internazionale che, secondo l'Imo, dovrebbe raggiungere il più presto possibile almeno il 50% entro il 2050 rispetto al 2008, mentre, allo stesso tempo, persegue gli sforzi per eliminarli completamente. La strategia include un riferimento specifico a "un percorso di riduzione delle emissioni di Co2 coerente con gli obiettivi di temperatura dell'accordo di Parigi".