|
napoli 2
25 settembre 2020, Aggiornato alle 17,23
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Cna-Fita, non aumentiamo i pedaggi nel 2017

Lo chiede in una lettera aperta Cinzia Franchini, presidente nazionale dell'associazione, al ministro Delrio


Non aumentiamo i pedaggi nel 2017. Lo chiede Cinzia Franchini, presidente nazionale di Cna-Fita, al ministro dei Trasporti Graziano Delrio. "Oggi come negli anni scorsi – spiega la Franchini in una nota - continuiamo a richiedere un congelamento degli aumenti richiesti dai concessionari che impatterebbero immediatamente nei conti economici delle imprese d'autotrasporto che sono la cinghia di distribuzione delle ripresa, seppur debole, del nostro paese".


"I concessionari - aggiunge la presidente di Cna-Fita – hanno goduto nell'ultimo decennio, come ha più volte evidenziato la stessa Autorità dei Trasporti, di incrementi tariffari annuali che vanno oltre le medie economiche di altri settori e della stessa inflazione. Per esempio negli ultimi 13 anni, su A24 e A25, i pedaggi sono cresciuti del 187%".


"Un trattamento d'eccezione che sarebbe opportuno riservare a quelle aziende che ogni giorno affrontano il rischio d'impresa e non sono garantite da rassicuranti Concessioni di Stato. Da qui la richiesta al ministro Delrio – conclude Cinzia Franchini – di non concedere nel 2017 nessun aumento delle tariffe a tutte le concessionarie autostradali".