|
napoli 2
24 ottobre 2020, Aggiornato alle 12,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi - Infrastrutture

Civitavecchia, la Capitaneria festeggia 150 anni con la statua del bacio

La scultura bronzea "scoperta" sulla banchina 8 dello scalo laziale

La statua "Il bacio della memoria di un porto"

La Capitaneria di Porto di Civitavecchia ha celebrato i suoi 150 anni. La commemorazione – tenuta nei giorni scorsi con una Santa Messa all'interno del Forte Michelangelo – è legata all'anniversario della conquista avvenuta in modo incruento, da parte delle truppe italiane, del Forte Michelangelo e della "Capitaneria Pontificia" poi divenuta Regia Capitaneria di porto di Civitavecchia, avvenuta nel 1870, prima della Breccia di Porta Pia.

Al termine del rito, sulla banchina 8 del porto è stata scoperta una statua bronzea dal nome "Il bacio della memoria di un porto", raffigurante un bacio tra un marinaio della Regia Capitaneria di porto ed una donna in abiti degli anni '40. Un'opera scultorea dedicata alla memoria di una città e di un porto, testimone del transitare di migliaia di uomini e donne.