|
napoli 2
23 ottobre 2021, Aggiornato alle 10,32
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Carlone comandante Guardia costiera, Consiglio dei ministri delibera

Già alla guida della Capitaneria di Genova, succede a Giovanni Pettorino, commissario del porto di Ancona

Nicola Carlone

Nicola Carlone, già comandante della Capitaneria di porto di Genova, è il nuovo comandante della Guardia costiera italiana. Lo ha deciso il Consiglio dei ministri, a cui seguirà il decreto del presidente della Repubblica. Succede a Giovanni Pettorino, nominato commissario del porto di Ancona la settimana scorsa.

«Persona specchiata, di assoluto valore. Servitore dello Stato a Genova ha fatto benissimo. Un ringraziamento a Pettorino e buon lavoro all'ammiraglio Carlone» è stato il commento della presidente della Commissione Trasporti della Camera, Raffaella Paita.

La carriera di Carlone è costellata di missioni militari e incarichi nella Guardia Costiera. Negli anni Ottanta ha condotto diverse operazioni navali nel Mediterraneo per la Marina militare. Negli anni Novanta l'ingresso nel Corpo della Guardia costiera, a capo dell'Ufficio circondariale marittimo di riposto, per poi passare alla guida della sezione operativa della direzione marittima di Bari, coordinatore delle operazioni SAR per i flussi migratori provenienti da Albania e Kosovo. Negli anni Duemila è entrato nel Comando generale come policy advisor. È membro del CdA dell'Agenzia europea per la sicurezza marittima, l'EMSA.