|
adsp napoli 1
20 aprile 2024, Aggiornato alle 20,22
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Carburanti alternativi nei porti. Commissione Ue lancia invito

Un miliardo di euro a disposizione per mezzi pesanti, aeroporti e porti. I Paesi membri possono presentare le loro proposte per ottenere finanziamenti

(dnv.com)

La Commissione europea ha lanciato un invito a presentare proposte nell'ambito del programma Connecting Europe Facility (CEF) per i trasporti - Alternative Fuels Infrastructure Facility (AFIF) , mettendo a disposizione 1 miliardo di euro per sostenere la realizzazione di infrastrutture di fornitura di combustibili alternativi lungo la rete transeuropea di trasporto (TEN-T). 

Gli ambiti infrastrutturali sono tre:
• supporto alle stazioni di ricarica elettrica per i veicoli pesanti;
• sostegno alla fornitura di elettricità e idrogeno negli aeroporti;
• sostegno alla fornitura di energia elettrica e agli impianti di rifornimento di ammoniaca e metanolo nei porti.

Questa seconda fase dell'AFIF (2024-2025) sosterrà gli obiettivi fissati nel nuovo regolamento per la realizzazione di infrastrutture per i combustibili alternativi (AFIR) in questi tre ambiti nei principali corridoi e hub di trasporto dell'Unione europea, nonché gli obiettivi fissati nel programma ReFuelEU per l'aviazione e il FuelEU per il trasporto marittimo.

I candidati devono presentare la loro proposta elettronicamente tramite il sistema di presentazione elettronico del portale Funding & Tenders ed entro una delle tre date limite: 24 settembre 2024,
11 giugno 2025 e 17 dicembre 2025.

Le proposte presentate saranno valutate dalla Commissione Europea e dall'Agenzia esecutiva europea per il clima, le infrastrutture e l'ambiente (CINEA). I candidati riceveranno la valutazione circa 4 mesi dopo la scadenza per la presentazione e le convenzioni di sovvenzione saranno firmate entro 9 mesi dalla scadenza per la presentazione.

Il programma CEF Trasporti è il principale strumento di finanziamento dell'UE per lo sviluppo di reti di trasporto transeuropee ad alte prestazioni, sostenibili e interconnesse. Nell'ambito del programma CEF, 25,6 miliardi di euro sono disponibili per sovvenzioni dal bilancio dell'UE 2021-2027 per cofinanziare progetti della rete transeuropea di trasporto (TEN-T) negli Stati membri dell'UE. Dal 2014 il programma trasporti del CEF ha sostenuto oltre 1.450 progetti per un totale di 36,3 miliardi di euro.

Nell'ambito della prima fase dell'AFIF, durata tra il 2021 e il 2024, 131 progetti hanno ricevuto un totale complessivo di oltre 1,3 miliardi di euro di sostegno dell'UE.

Il CINEA organizzerà nelle prossime settimane una giornata informativa virtuale sul bando.

-
credito immagine in alto