|
napoli 2
14 luglio 2020, Aggiornato alle 16,24
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Car carrier a Gnl per le auto Volkswagen

Ordinate due navi gemelle dalla compagnia norvegese Siem che trasporta le vetture dell'azienda tedesca. La prima è già stata battezzata


La compagnia marittima norvegese Siem, che trasporta autovetture nuove prodotte di marchi del gruppo Volkswagen, ha ordinato due grandi car carrier gemelle alimentate con gas naturale liquefatto, con l'obiettivo di ridurre le emissioni di Co2. La prima delle due navi, battezzata Siem Confucius, è salpata per il primo viaggio il 16 giugno dal porto tedesco di Emden per quello messicano di Veracruz con un carico di 4800 autoveicoli destinati al mercato nord-americano. Entro la fine del 2020 entrerà in servizio anche la gemella Siem Aristotle.

Le due navi sono lunghe 200 metri e larghe 38 metri, con tredici ponti per gli autoveicoli che le permettono una capacità di 7500 teu. Ogni nave mossa da motori a doppia alimentazione con potenza da 12.600 kW con iniezione diretta della Man Energy Solutions. Nella modalità eco-speed viaggiano a una velocità di 16,5 nodi e possono compiere il tragitto transatlantico di andata e ritorno con un solo rifornimento in Europa. Oltre al Gnl, le navi possono funzionare anche con biogas o E-gas da fonti rinnovabili. Volkswagen ritiene che l'uso del Gnl su queste car carrier riduce le emissioni di anidride carbonica fino al 25%, le emissioni di ossido di azoto fino al 30%, il particolato fino al 60% e le emissioni di ossido di zolfo fino al 100%. 
 

Tag: navi - automotive