|
napoli 2
29 maggio 2020, Aggiornato alle 16,16
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

speciale1
Politiche marittime

Capri, Marevivo: "Il coronavirus non fermi l'istituzione dell'Area Marina Protetta"

L'associazione sostiene l'appello lanciato dai sindaci dell'Isola campana


Acceleriamo l'iter per l'istituzione dell'Area Marina Protetta di Capri, nonostante l'emergenza sanitaria. Lo dice Marevivo che sostiene con convinzione la richiesta in tal senso dei sindaci di Capri ed Anacapri inviata al ministro dell'Ambiente Sergio Costa, il quale, a dicembre dello scorso anno, aveva firmato (in diretta Facebook) l'avvio dell'iter ufficiale per istituire l'area protetta.

"La vicenda covid-19 restituisce come un'immagine nuova di natura e ambiente ed offre una nuova occasione", si legge nella lettera recapitata a Costa. "Capri deve ripartire da qui, per poter finalmente riscattarsi da un selvaggio sfruttamento delle sue bellezze dando risposte finalmente veloci e rapide. Con questo spirito attendiamo di condividere il crono-programma per istituire l'area marina protetta dell'isola di Capri".