|
adsp napoli 1
23 febbraio 2024, Aggiornato alle 19,53
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Basta vaschette, Marevivo e Zero Waste Italy scrivono al ministro dell'Agricoltura

Studi scientifici hanno dimostrato che dagli imballaggi vengono rilasciate sostanze chimiche che rischiano di rappresentare un serio danno per la salute


Marevivo e Zero Waste Italy, che a gennaio hanno lanciato la campagna #BastaVaschette proprio per chiedere la riduzione e il divieto di utilizzo di imballaggi in plastica monouso per frutta e verdura, hanno scritto al ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida per chiedergli di assumere tutte le iniziative - in sede nazionale e comunitaria - necessarie all'abolizione dell'utilizzo degli imballaggi in plastica monouso, almeno per quel che riguarda il progetto nelle scuole. Studi scientifici hanno dimostrato che, dagli imballaggi in plastica, sostanze chimiche, come i polimeri della plastica, soprattutto in forma di micro e nano plastiche, possono migrare e inserirsi all'interno degli alimenti ivi contenuti, rischiando di rappresentare un serio danno per la salute.

"Crediamo sia veramente importante che il ministro accolga la nostra richiesta, che non è la soluzione ma un passo in avanti verso la riduzione del monouso. Le Istituzioni hanno il compito di rendere consapevoli i cittadini sulle buone pratiche che è sempre più urgente introdurre, vista la situazione nella quale ci troviamo, che sta pericolosamente mettendo a rischio la salute umana", dichiara Raffaella Giugni, responsabile relazioni istituzionali di Marevivo.